EOHS Term
Versione tedescaVersione ingleseVersione francese
 
Database terminologico
Seguendo i link presenti all'interno della scheda è possibile accedere ai testi legislativi di riferimento, ai diagrammi concettuali in cui appare il concetto, nonché ad altre schede del database terminologico correlate dal punto di vista concettuale o linguistico al concetto in esame.


Indennità di malattia
Dominio: Sicurezza e salute sul lavoro => Misure protettive
Indicativo grammaticale
Sintagma nominale
Note grammaticali
Femminile singolare
Definizione
Indennità sostitutiva della retribuzione che è pagata ai lavoratori in caso di malattia, a partire dal 4° giorno. Non sono pagati i primi 3 giorni.
L'indennità di malattia spetta per periodi non superiori a 180 giorni di calendario alla quasi totalità degli operai del settore privato e agli impiegati del settore Terziario e Servizi (ex commercio), ai disoccupati e sospesi dal lavoro (appartenenti alle categorie sopra indicate) purché il rapporto di lavoro sia cessato o sospeso da non più di 60 giorni prima dell'inizio della malattia.
L'indennità è pari, per la maggior parte delle categorie, al 50% della retribuzione media globale giornaliera per i primi venti giorni di malattia; al 66,66% per i giorni successivi della stessa malattia o ricaduta.
L'indennità è pagata in genere dal datore di lavoro, il quale procede al relativo conguaglio con i contributi dovuti all'INPS.
Fonte definizione
Legislazione italiana
D.P.R. 1124/65, D.Lgs. 38/2000
En