EOHS Term
Versione tedescaVersione ingleseVersione francese
 
Database terminologico
Seguendo i link presenti all'interno della scheda è possibile accedere ai testi legislativi di riferimento, ai diagrammi concettuali in cui appare il concetto, nonché ad altre schede del database terminologico correlate dal punto di vista concettuale o linguistico al concetto in esame.


Cemento-amianto
Dominio: Sicurezza e salute sul lavoro => Fattori di rischio => Amianto
Indicativo grammaticale
Sintagma nominale
Note grammaticali
Maschile singolare
Definizione
Matrice compatta di cemento alla quale sono state mescolate fibre di amianto (il contenuto è pari a circa il 10-12%).
Il cemento-amianto, quando si trova all'interno degli edifici, anche dopo lungo tempo, non va incontro ad alterazioni significative tali da determinare un rilascio di fibre, se non viene manomesso. Invece, lo stesso materiale esposto ad agenti atmosferici subisce un progressivo degrado per azione delle piogge acide, degli sbalzi termici, dell'erosione eolica e di microrganismi vegetali. Di conseguenza, dopo anni dall'installazione si possono determinare alterazioni corrosive superficiali con affioramento delle fibre e fenomeni di liberazione.
Fonte definizione
Art. 7 D.M. 06/09/94
Legislazione europea
Direttive 80/1107/CEE, 83/477/CEE, 03/18/CE
Legislazione italiana
L. 257/92
Contenuto in
Sinonimi
Eternit
Varianti
Cemento amianto
En