EOHS Term
Versione tedescaVersione ingleseVersione francese
 
Database terminologico
Seguendo i link presenti all'interno della scheda è possibile accedere ai testi legislativi di riferimento, ai diagrammi concettuali in cui appare il concetto, nonché ad altre schede del database terminologico correlate dal punto di vista concettuale o linguistico al concetto in esame.


Apprendista
Dominio: Sicurezza e salute sul lavoro => Figure professionali e organismi aziendali
Indicativo grammaticale
Sostantivo
Note grammaticali
Maschile singolare
Definizione
Persona che, in base a un contratto di apprendistato, riceve in un'impresa un'istruzione e una formazione allo scopo di esercitare un mestiere specifico.

L'apprendistato è un contratto a contenuto formativo, in cui il datore di lavoro oltre a versare un corrispettivo per l'attività svolta garantisce all'apprendista una formazione professionale. Si distinguono tre tipologie di contratto, con finalità diverse:
a) apprendistato per l'espletamento del diritto-dovere di istruzione e formazione, che consente di conseguire una qualifica professionale e favorire l'entrata nel mondo del lavoro dei più giovani;
b) apprendistato professionalizzante, che consente di ottenere una qualifica attraverso una formazione sul lavoro e un apprendimento tecnico-professionale;
c) apprendistato per l'acquisizione di un diploma o per percorsi di alta formazione, che consente di conseguire un titolo di studio di livello secondario, universitario o di alta formazione e per la specializzazione tecnica superiore.
Possono quindi essere qualificati come apprendisti: nel caso a), giovani e adolescenti che abbiano compiuto 15 anni (prevalentemente la fascia d'età tra i 15 e i 18 anni); nei casi b) e c), giovani tra i 18 e i 29 anni e diciassettenni in possesso di una qualifica professionale.
Fonte definizione
Badii 2006
Legislazione europea
Regolamenti CE 1737/2005, 1738/2005
Legislazione italiana
D.Lgs. 276/2003
Contenuto in
En