EOHS Term
Versione tedescaVersione ingleseVersione francese
 
Database terminologico
Seguendo i link presenti all'interno della scheda è possibile accedere ai testi legislativi di riferimento, ai diagrammi concettuali in cui appare il concetto, nonché ad altre schede del database terminologico correlate dal punto di vista concettuale o linguistico al concetto in esame.


Fibra di amianto
Dominio: Sicurezza e salute sul lavoro => Fattori di rischio => Amianto
Indicativo grammaticale
Sintagma nominale
Note grammaticali
Femminile singolare
Definizione
Componente rilasciato dai materiali contenenti amianto in seguito alla loro struttura cristallina.
Le fibre possono essere libere o debolmente legate: si parla in questi casi di amianto in matrice friabile, oppure possono essere fortemente legate in una matrice stabile e solida (come il cemento-amianto o il vinil-amianto): si parla in questo caso di amianto in matrice compatta.
Le fibre, impalpabili ed estremamente sottili, se inalate si inglobano e persistono nelle mucose comportando malattie soprattutto dell'apparato respiratorio (asbestosi, carcinoma polmonare) e delle membrane sierose, principalmente la pleura (mesoteliomi). Esse insorgono dopo molti anni dall'esposizione alle fibre: da 10 - 15 per l'asbestosi ad anche 20 - 40 per il carcinoma polmonare ed il mesotelioma.
Fonte definizione
Allegato D.M. 06/09/94
Legislazione europea
Direttive 76/769/CEE, 80/1107/CEE, 82/605/CEE, 83/477/CEE, 86/188/CEE, 88/642/CEE, 03/18/CE
Legislazione italiana
D.Lgs. 277/91, L. 257/92
Contenuto in
Termini correlati
En